R.S.P.P. per Datori di Lavoro - Corsi di Formazione e aggiornamento sulla sicurezza nei luoghi di lavoro legge 81/2008 | Sardegna 2014

Vai ai contenuti

Menu principale:

R.S.P.P. per Datori di Lavoro

I nostri corsi

Il Datore di lavoro che svolge direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione deve obbligatoriamente frequentare un percorso formativo che varia in base al settore Ateco di appartenenza.

Obblighi formativi:

  •    Esercizio di una nuova attività: entro 90 gg. dalla data di inizio della propria attività

  •    Aggiornamento ogni 5 anni


Scarica scheda informativa


Livello di rischio
Ore formazione
Ore aggiornamento
Basso
16
6
Medio
32
10
Alto
48
14

Articolazione del percorso formativo
Moduli
e-Learning
Modulo 1
Normativo
x
Modulo 2
Gestionale
x
Modulo 3
Tecnico
.
Modulo 4
Relazionale
.

Certificazioni: Attestato di frequenza

  •   frequenza di almeno il 90% delle ore di formazione

  •    superamento della prova di verifica finale


Scarica il modulo di iscrizione sede Cagliari
Scarica il modulo di iscrizione sede Tortolì

Livello di rischio
Settore Ateco
Basso
  • Uffici e servizi
  • Commercio
  • Artigianato
  • Turismo
Medio
  • Agricoltura
  • Pesca
  • P.A.
  • Istruzione
  • Trasporti
  • Magazzinaggio
Alto
  • Costruzioni
  • Tessile
  • Legno
  • Industria alimentare
  • Rifiuti
  • Manifatturiero
  • Energia
  • Raffinerie
  • Chimica
  • Sanità
  • Servizi residenziali

Le domande di iscrizione devono essere inviate all'indirizzo:
Agenzia Formativa R&M Servizi
Via Mons. Virgilio, 91
08048 TORTOLI' (OG)
Per informazioni chiama l'Agenzia Formativa o iniva un' e-mail:
Tel 0782/623088 - Cel 3939705166 - info@formazione.sardegna.it

Piano didattico

Modulo 1. Normativo - giuridico

  •    il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori

  •    la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa

  •    la responsabilità "amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica" ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.

  •    il sistema istituzionale della prevenzione

  •    i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità

  •    il sistema di qualificazione delle imprese


Modulo 2. Gestionale - individuazione e valutazione dei rischi

  •    i criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi

  •    la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi

  •    la considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori

  •    il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie)

  •    i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza

  •    gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione

  •    il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza

  •    la gestione della documentazione tecnico amministrativa

  •    l'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze


Modulo 3. Tecnico - individuazione e valutazione dei rischi

  •    i principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

  •    il rischio da stress lavoro-correlato

  •    i rischi ricollegabili al genere, all'età e alla provenienza da altri paesi

  •    i dispositivi di protezione individuale

  •    la sorveglianza sanitaria


Modulo 4. Relazionale - formazione e consulenza dei lavoratori

  •    l'informazione , la formazione e l'addestramento

  •    le tecniche di comunicazione

  •    il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda

  •    la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

  •    natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu